Asi

logo-big  L’ Automotoclub Storico Italiano  rappresenta l’ente ufficiale di riferimento per tutti i possessori di veicoli che vogliono definirsi “storici”. Fregiarsi di questo status (previsto dal Codice delle Strada) comporta la richiesta e l’ottenimento di apposita certificazione, Certificato di Rilevanza Storica, con cui è possibile iscriversi al Registro Storico e godere di tutti i vantaggi riservati a tali mezzi, con particolare riferimento alle riduzioni dei premi assicurativi RCA, alla legittimazione e all’incremento del loro valore commerciale in genere ed in caso di sinistro. Affinché un veicolo possa far parte del Registro Storico tuttavia, il proprietario deve necessariamente iscriversi all’ASI e prima ancora ad un Club ad essa federato, poiché l’iscrizione diretta di singoli non è prevista.

Le Certificazioni rilasciate dall’ASI sono le seguenti :

CRSauto

– Certificato di Rilevanza Storica e Collezionistica, ai sensi  dell’art. 4 del D.M. 17/12/2009 , che serve ad
acquisire la qualifica di “veicolo di interesse storico e collezionistico”, a permetterne la riammissione in circolazione e ad effettuare le revisioni periodiche;

Attestato di Datazione e Storicità, ai sensi dell’art.63 L. 342/2000, che serve all’ottenimento dei benefici
fiscali riservati ai veicoli storici;

Certificato di Identità (cosiddetto “targa oro”) che attesta la attuale completa corrispondenza del veicolo
rispetto all’origine, il livello del restauro eseguito e/o lo stato di conservazione, conferendogli titolo per la  partecipazione a concorsi e gare sportive, esaltandone  il valore commerciale

Dal Febbraio 2016 HMV Italia è ufficialmente un Club Federato ASI !